Luka Doncic sarà entusiasta dell’aggiornamento sugli infortuni in panchina di Mavs prima dello scontro con LeBron James, Lakers

A questo punto della stagione, è difficile negare che i Dallas Mavericks abbiano messo a terra Luka Doncic. Il 23enne ha il vantaggio della giovinezza che va per lui, ma tutto questo lavoro pesante prima o poi metterà a dura prova Doncic.

La buona notizia per i Mavs è che stanno per recuperare uno dei loro giocatori della zona di difesa dall’infortunio. Josh Green, che si è infortunato alla spalla all’inizio di dicembre, si sta avvicinando al suo ritorno in campo. L’insider NBA di ESPN, Tim MacMahon, riferisce che Green si è scontrato con la sua squadra per la prima volta mercoledì da quando si è infortunato alla spalla. Secondo quanto riferito, le due guardie da 6 piedi e 5 sono vicine al ritorno, ma al momento non è stato fissato alcun calendario.

Ciò che è chiaro, tuttavia, è che Josh Green non sarà in formazione quando Doncic e i Mavs affronteranno i Los Angeles Lakers giovedì sera. Allo stesso modo, Dorian Finney-Smith e Maxi Kleber rimarranno messi da parte mentre Dallas continua ad affrontare una miriade di infortuni nel loro roster. Dwight Powell è apparso anche nel rapporto sugli infortuni, etichettato come discutibile per lo scontro di giovedì con una contusione all’anca destra.

Per quanto riguarda i Lakers, resta da vedere se LeBron James tornerà in formazione contro i Mavs dopo aver saltato la sconfitta di lunedì contro i Nuggets. I Lakers stanno anche affrontando una crisi di infortuni all’interno della loro squadra, ed è ovvio che hanno bisogno che LeBron torni in formazione il prima umanamente possibile.

Aggiornamento sull’infortunio di Kristaps Porzingis dei Mavs dopo che un problema al piede ha costretto all’uscita anticipata

I Dallas Mavericks hanno assaporato la sconfitta contro i Minnesota Timberwolves domenica sera. Ma la perdita più grande è stata quella di Kristaps Porzingis, uscito dalla partita per infortunio.

La star dei Mavs ha avuto a che fare con un problema al piede che lo ha costretto a ritirarsi dal concorso, come riportato dalla giornalista del beat dei Mavs Callie Caplan. Porzingis ha lasciato il gioco a metà del terzo quarto, con la squadra che lo ha definito “dolore al piede destro”.

Stavano già giocando senza il volto della franchigia Luka Doncic, che continua a curare un infortunio alla caviglia che lo ha infastidito per tutta la stagione. Perdere Kristaps Porzingis per qualsiasi tempo li lascerebbe vulnerabili in classifica senza i loro due migliori giocatori.

Ma per fortuna, l’allenatore dei Mavs Jason Kidd ha avuto un aggiornamento positivo sull’infortunio di Porzingis poiché i risultati delle sue radiografie sono risultati negativi.

La notizia porta sicuramente ottimismo sul fatto che Kristaps Porzingis non dovrà perdere troppo tempo, se non del tutto. Tuttavia, i fan di Mavs hanno visto in prima persona i pericoli di lasciare che la tua stella giochi attraverso qualsiasi dolore persistente, poiché Luka Doncic è stato dentro e fuori dal campo con i suoi problemi di infortunio.

I Mavs hanno combattuto il bug degli infortuni per tutta la stagione. Speriamo che abbiano la meglio sulle cose mentre la seconda metà della stagione si avvicina.